10 Settembre 2022

Roma: si è concluso l’evento patrocinato da ASPESI “Roma Innovation Hub”

Si è concluso “Roma Innovation Hub”, la prima convention delle professioni tecniche svolta al Palazzo dei Congressi. Il programma prevedeva una serie di tavoli, conferenze e sessioni tecniche sempre caratterizzate dal confronto, elemento centrale della tre giorni promossa dal Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati in collaborazione con la Rete Professioni Tecniche. Generare confronto e scambio tra professionisti, e poi tra loro e la politica, in merito all'attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza a livello nazionale e sul New Green Deal a livello europeo: “Roma Innovation Hub nasce con l’obiettivo di avviare un confronto tra i professionisti della progettazione, le istituzioni e la politica sul raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione del Paese posti dall’Europa, con le scadenze ravvicinate del 2030 e 2050” specifica Giuseppe Esposito, presidente del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati- “L’ambizione è stata quella” aggiunge “di offrire soluzioni e idee che consentano all’Italia di non sprecare questa occasione storica, utilizzando al meglio i fondi che arrivano dall’Unione Europea. Le professioni” - prosegue Esposito - “chiedono di essere ascoltate perché ritengono che il loro ruolo e le loro competenze possano essere strategiche per il raggiungimento degli obiettivi fissati. Come professionisti tecnici siamo di fronte all’opportunità di farci interpreti di quella transizione verde e spinta digitale del Paese da tempo invocata, ma nello stesso tempo abbiamo la grande responsabilità di veicolare un nuovo approccio culturale che orienti verso una rinnovata partnership i diversi attori coinvolti nei processi di definizione delle proposte e di realizzazione degli interventi. È la ragione che ci ha portato a Roma” conclude.