07 Novembre 2022

All’asta i diritti edificatori del Comune di Milano

Con la Delibera n. 1547 del 28 ottobre scorso, la Giunta Comunale ha fissato gli indirizzi per la vendita mediante asta pubblica dei diritti edificatori di proprietà Comunale.
Il provvedimento - che rappresenta, in termini cronologici, l’ultimo passaggio dell’iter amministrativo per l’alienazione dei diritti edificatori generati da aree a pertinenza indiretta di proprietà comunale - fa seguito all’avviso esplorativo volto alla raccolta di manifestazioni di interesse per la vendita dei diritti edificatori comunali pubblicato il 17 maggio 2022 ed individua lo schema entro cui dovrà essere costruito il bando di gara attraverso i seguenti criteri:
  1. i diritti edificatori posti in vendita sono suddivisi in 160 lotti di mq. 200 di SL;
  2. sono ammesse, a pena di esclusione, offerte di acquisto per un numero massimo di 10 lotti pari a una SL massima di 2.000 mq;
  3. diritti edificatori posti in vendita potranno essere utilizzati esclusivamente nelle aree ricadenti nella Fascia “E” (rappresentata graficamente nella planimetria allegata sub “A” della Determinazione Dirigenziale n. 2768 del 08.04.2022)
  4. il valore unitario per mq di SL del diritto edificatorio posto a base di gara è pari a Euro 427,00. Il valore complessivo di un singolo lotto posto a base d’asta è pari a Euro 85.400,00;
  5. sono ammesse solo offerte economiche al rialzo rispetto al prezzo posto a base d’asta, pari a Euro 85.400,00 riferito ad ogni singolo lotto;
  6. entro 18 mesi dalla data della stipulazione dell’atto di compravendita l’acquirente dovrà presentare idoneo titolo abilitativo edilizio finalizzato all’atterraggio dei diritti edificatori;
  7. decorso detto termine, in mancanza di presentazione di idoneo titolo edilizio abilitativo, il soggetto acquirente, nei successivi 18 mesi, potrà alienare i diritti edificatori a terzi ad un prezzo pari o inferiore a quello finale di aggiudicazione risultante dall’esito della gara, con diritto di prelazione del Comune di Milano.
Si attende quindi che con appositi provvedimenti dirigenziali venga dato seguito a questi indirizzi e, quindi, che vengano definitivamente pubblicati i relativi bandi di gara.
Cliccare qui per prendere visione integrale del testo della delibera G.C. n. 1547 del 28 ottobre 2022 nonché della determinazione dirigenziale n. 2768, il cui allegato “A” individua le fasce di atterraggio dei diritti edificatori comunali in cessione.
Contattaci
Compila il form per maggiori informazioni
Sarai ricontattato al piĆ¹ presto
Invia richiesta