14 Novembre 2022

Il Superbonus per i condomini dal 110% al 90%

Il Superbonus per i condomini dal 110% al 90%

 

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 4 del 10 novembre 2022 ha, in particolare, approvato il

DL che introduce misure urgenti in materia di energia elettrica, gas naturale e carburanti – “Aiuti-quater” – che prevede uno stanziamento pari a circa 9,1 miliardi di euro, provenienti dall’extragettito fiscale, per finanziare interventi contro il caro energia. Le principali misure d’interesse per il settore edilizio-immobiliare riguardano il superbonus.

Si anticipa la rimodulazione al 90 per cento per le spese sostenute nel 2023 per i condomini e si introduce la possibilità, anche per il 2023, di accedere al beneficio per i proprietari di singole abitazioni, a condizione che si tratti di prima casa e che i proprietari stessi non raggiungano una determinata soglia di reddito (15mila euro l’anno, innalzati in base al quoziente familiare).  Il superbonus si applica invece al 110 per cento fino al 31 marzo 2023 per le villette unifamiliari che abbiano completato il 30 per cento dei lavori entro il 30 settembre 2022.
Al riguardo, nel corso della conferenza stampa la Presidente Meloni ha chiarito l’entrata in vigore della disposizione rilevando che passa dal 110% al 90% salvo per i condomini che presentino la CILA  entro il 25 novembre.
Contattaci
Compila il form per maggiori informazioni
Sarai ricontattato al piĆ¹ presto
Invia richiesta