23 Gennaio 2023

Riforma processo civile: novità sul procedimento per la convalida di sfratto a partire dal 28 febbraio 2023

Lo Studio legale Belvedere Inzaghi & Partners informa che a partire dal 28 febbraio p.v. entrerà in vigore il D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 149 (riforma Cartabia) contenente importanti cambiamenti in materia di processo civile. Questa riforma porta con sé una piccola rivoluzione di particolare interesse nel campo degli affitti di ramo d’azienda, contratti per mezzo dei quali sempre più spesso gli operatori commerciali concedono la disponibilità delle proprie unità (spazi commerciali, negozi) ai relativi affittuari.
Il legislatore, infatti, mediante la predetta riforma, ha rivisto l’art. 657 c.p.c., tuttora rubricato: «Intimazione di licenza e di sfratto per finita locazione», prevedendo espressamente la possibilità per il concedente di un’unità immobiliare di intimare lo sfatto per finita locazione anche nel caso di contratti di affitto di azienda. La modifica normativa denota come l’intenzione del legislatore della riforma sia stata quella di creare una disciplina sempre più uniforme tra gli istituti della locazione e dell’affitto d’azienda, considerati molte volte alternativi dagli operatori commerciali.
Una volta entrata in vigore questa previsione, quindi a differenza di quando accadeva in passato, vi sarà la possibilità per il concedente di beneficiare della procedura sommaria di sfratto, ottenendo importanti vantaggi legati a tempi più ridotti per la restituzione dell’azienda o del ramo d’azienda affittato, anche solo in via provvisoria mediante l’ordinanza di rilascio, evitando così i tempi normalmente più lunghi di un’azione ordinaria.
Contattaci
Compila il form per maggiori informazioni
Sarai ricontattato al piĆ¹ presto
Invia richiesta