25 Ottobre 2023

Mercato immobili per l’impresa – Compravendite: bene uffici e negozi, frenano i capannoni

Lo scenario economico in cui ci troviamo, caratterizzato da una crescita debole (+0,8% la crescita attesa del Pil per l’anno in corso), dall’inflazione ancora elevata che ha comportato un rialzo dei tassi di interesse e da un calo di fiducia di imprese e famiglie ha inciso anche sulle compravendite degli immobili per l’impresa. Nel secondo trimestre del 2023 si registra un calo di scambi su immobili a destinazione produttiva e depositi. I dati diramati dall’Agenzia delle Entrate, riferiti al secondo trimestre 2023 ed elaborati dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, hanno registrato: -3,7% per il settore produttivo, -11,6% per i depositi, +2,7% per i negozi e +0,4% per gli uffici.
Scarica il comunicato
Contattaci
Compila il form per maggiori informazioni
Sarai ricontattato al piĆ¹ presto
Invia richiesta